SOVRANITA’ ALIMENTARE: partecipa al dibattito!

Luogo evento: 
Bologna
Data evento: 
17 Ottobre

SOVRANITA’ ALIMENTARE: partecipa al dibattito!

“Il diritto di tutti i popoli (nelle forme politiche concrete che si danno) di decidere il proprio modello di produzione, distribuzione e consumo degli alimenti.”

 

In un mondo minacciato dal cambiamento climatico, da crescenti problemi di salute dovuti alla malnutrizione, e contrassegnato dalla diminuzione delle risorse naturali, le reti alimentari contadine ricoprono un ruolo sempre più importante nella transizione verso un sistema alimentare sostenibile.
Il tema della sovranità alimentare è di estrema rilevanza, soprattutto nel contesto dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Questa tematica si allaccia e riassume in sé alcuni dei problemi più attuali, quali: la giustizia sociale dei lavoratori della terra, siano essi europei o del Sud Globale; la giustizia ecologica dei piccoli contadini, i quali hanno il diritto di aver accesso alla terra e continuare a mantenere una produzione diversificata senza dover soccombere alla concorrenza del mercato.
In occasione della giornata mondiale dell’alimentazione, che si celebra ogni anno il 16 ottobre, non fatevi scappare l’opportunità di partecipare alla presentazione del progetto “Sovranità Alimentare in Emilia Romagna”, un documento realizzato da Campi Aperti, Arvaia, e Camilla.
L’incontro, che rappresenta l’assemblea mensile del Creser, si terrà sabato 17 ottobre presso Casa del Popolo 20 Pietre, in via Marzabotto 2, Bologna.
Il ritrovo sarà alle ore 9:30. Di seguito, dalle ore 10:00 alle 12:30, si terrà la presentazione e il dibattito libero del progetto, mirato ad approfondire alcuni punti salienti del documento. Nel pomeriggio, dalle ore 14:00 alle 15:00, nell’assemblea si comunicheranno gli aggiornamenti dal GLT Agricoltura e Garanzia partecipata CRESER/FORUM.
L’incontro è organizzato rispettando le misure anti-Covid in vigore, motivo per il quale chiediamo gentilmente a tutti coloro che sono interessati a partecipare di comunicare la propria presenza.

Chi: 
Dove: 
Provincia: 
Bologna
Regione: 
Emilia-Romagna