Sviluppato il protocollo GDXP per scambiare listini tra i programmi gestionali per i Gas

Author: redazione / Date: Dom, 01/03/2020 - 22:19 / Tags:

All'interno del progetto SISO è stato sviluppato un protocollo per consentire ai programmi gestionali utilizzati dai Gas per gestire gli ordini di scambiarsi informazioni, a partire dai listini dei produttori.

I SW gestionali sono i programmi utilizzati dai Gas per gestire i loro ordini; ne esistono numerosi con diverse caratteristiche, alcuni tra questi sono sviluppati in Open Source, a questo link su WikiBooks trovate una rassegna. In questa situazione, quando un produttore fornisce più Gas, il suo listino dovrà essere inserito più volte negli archivi dei diversi gestionali.
Il progetto SISO (Strumenti per l’Innovazione Solidale Organizzata), finanziato con il fondo di solidarietà e futuro 2019 di CO-energia, si occupa di sviluppare e adattare strumenti informatici a servizio dei Gas e delle filiere collaborative; ampliando e connettendo quanto già esiste, a partire dai SW gestionali, il progetto intende fornire strumenti per facilitare l'organizzazionie degli ordini ai gasisti e a chi partecipa alle filiere che coinvolgono numerose organizzazioni.
In una prima fase del progetto sono stati analizzati i programmi gestionali più utilizzati dai Gas, per capire come le informazioni relative a prodotti e produttori vengono descritte nei rispettivi archivi.
Nella fase successiva, tuttora in corso, è stato adattato e provato il protocollo per l’interoperabilità tra gestionali GDXP 1.0 (Gas Data Exchange Protocol), che consente di trasferire le informazioni relative ad un produttore e ad un suo listino da un gestionale a un altro. In questo modo è possibile, ad esempio, fare in modo che il listino di un produttore venga caricato una sola volta e quindi ereditato da tutti gli altri gestionali che utilizzano il protocollo, senza dover inserire il listino più volte da parte di persone diverse.
Il protocollo GDXP, che trovate descritto su GitHub a questo link, è stato ripreso a partire da una versione precedente per arrivare alla 1.0, ed è stato provato con l’importazione e l’esportazione dei listini tra i due gestionali per i Gas sviluppati in software libero che collaborano al progetto: GASdotto e PortAlGas, utilizzati da diversi Gas; anche il gestionale GasAperto, utilizzato dal DES Parma, intende adottare il protocollo.
Ora la prosecuzione del progetto prevede l’utilizzo di questo protocollo per fornire strumenti per i Gas e per lo sviluppo di filiere partecipate a cui possano partecipare diverse reti locali, organizzazioni e persone, anche se utilizzano gestionali diversi, nella prospettiva di creare un sistema in cui i diversi strumenti utilizzati dai Gas siano in grado di comunicare tra di loro e con un archivio centrale ospitato da www.economiasolidale.net. In questa estensione è già prevista la collaborazione con la piattaforma internazionale di software libero per il supporto alla PDO (Piccola Distribuzione Organizzata) Open Food Network che si sta organizzando per diventare operativa anche in Italia.
Partecipano al progetto SISO queste organizzazioni di economia solidale: Forum Cooperazione e Tecnologia, DES Brianza, GAStorino, DES Parma, Le Galline Felici, Gasbo, Rete Gas pattanti Marche, RETICS, La Terra e il Cielo; con loro collaborano gli sviluppatori di GASdotto, PortAlGas e Open Food Network Italia.
Per informazioni scrivere a gastorino@economiasolidale.net.

Categoria: