Gruppi d'acquisto solidale
I gruppi di acquisto solidale (Gas) sono gruppi di acquisto, organizzati spontaneamente, che partono da un approccio critico al consumo e che vogliono applicare i principi di equità, solidarietà e sostenibilità ai propri acquisti (principalmente prodotti alimentari o di largo consumo) [da Wikipedia].

L'altra spesa è diventata grande redazione 09/02/2019

Da 20 anni i Gas comprano direttamente da agricoltori e allevatori biologici del territorio. Sono attenti al prezzo del cibo, ma anche alla sua qualità e a come è stato prodotto.

I Gruppi di acquisto solidale contro gli sprechi redazione 04/02/2019

Nei GAS la produzione di rifiuti alimentari è otto volte inferiore rispetto a quella della grande distribuzione. L'intervista al ricercatore ecologo Giulio Vulcano.

Le cose da sapere sui Gruppi di acquisto solidale in Italia redazione 21/01/2019

I cittadini che comprano prodotti saltando la grande distribuzione erano quasi 2,7 milioni nel 2014. Oggi sono circa 5 milioni. La sociologa Forno a L43: «La crisi non è stata affrontata al ribasso».

Alternative alla GDO a Torino redazione 20/01/2019

Per la sua tesi di laurea in Scienze della Comunicazione Mirella Derossi ha realizzato un video su alcune esperienze torinesi alternative alla Grande Distribuzione Organizzata.

Oltre il consumo critico

Iscritto da

6 anni
redazione , 31/12/2018

L'articolo "Oltre il consumo critico: progetti di comunità per l’economia solidale" presentato dal Gruppo di Ricerca RES al convegno annuale della Società dei Territorialisti (Castel del Monte, 15-17 novembre 2018) propone alcune riflessioni sulla storia del movimento ecosol e sul bilancio autocritico delle sue esperienze più recenti.

Ricongiungersi ai territori

Iscritto da

6 anni
redazione , 02/12/2018

Gruppi di acquisto solidale, CSA, orti comunitari e altre forme di consumo critico oggi hanno bisogno di pensarsi come gruppi di co-produttori. Dall'autodeterminazione alimentare all'autogoverno territoriale per uscire dal dominio del mercato.

Prevenire lo spreco alimentare con le reti alternative redazione 07/07/2018

La ricerca "Spreco alimentare. Approccio sistemico e prevenzione strutturale" disponibile on-line indica come le reti alternative del cibo siano in grado di ridurre la quantità di spreco fino ad otto volte nel caso di reti alimentari capillari su base agroecologica, locale, solidale e di piccola scala come nei gruppi di acquisto solidale o nelle agricolture supportate da comunità (CSA), mostrando una efficacia di questi sistemi notevolmente superiore a quella dei sistemi industriali.

Le vie necessarie dell'economia solidale

Iscritto da

6 anni
redazione , 29/04/2018

Francuccio Gesualdi su Avvenire richiama la necessità di comporre il puzzle delle forme economiche che rafforzano le relazioni per riparare i danni di una società orientata alla ricchezza e all'individualismo all'interno di una nuova cornice, non più economica.

ConsapevolMantova

Iscritto da

6 anni
redazione , 25/04/2018

In occasione del 25° anniversario dalla nascita come Gas  - Gruppo di Acquisto Solidale - nel 1993 e del 10° anniversario dalla costituzione in associazione nel 2008, il Manto-Gas di Mantova organizza per il pomeriggio di sabato 5 maggio presso “Corte Maddalena” in via Pilla 53 a Grazie di Curtatone, un momento di festa e approfondimento aperto alla cittadinanza.