Le Galline Felici

Tipologia: 
gruppo di produttori o fornitori

Gemellaggio con cortocircuito

Author: redazione / Date: Dom, 29/05/2016 - 00:00 / Tags:

Dall'8 al 10 luglio 2016 nella regione francese delle "Hautes-Alpes" si è tenuto l'incontro dei "Cortocircuiti" francesi, i Gas alpini del versante italiano sono invitati per un gemellaggio.

I Gas a Report

Author: redazione / Date: Sab, 21/05/2016 - 16:26 / Tags:

Sul sito della Rai è disponibile al link indicato qui sotto la puntata di Report del 30 aprile 2006 che contiene come buona notizia (a partire da 1:12:50) il servizio "L'alternativa" di Giuliano Marrucci dedicato ai Gas. La trasmissione di questa puntata aveva a suo tempo generato un boom di contatti.
Per visualizzare il video è necessario disporre del programma SilverLight.
 

A partire dalle arance

Author: redazione / Date: Sab, 13/06/2015 - 12:29 / Tags:

In Francia, nella regione delle Hautes Alpes, tra i Comuni di Gap, Embrun, Guillestre, Veynes e Barcellonette, è iniziata da 3 anni un'esperienza di distribuzione delle arance siciliane del Consorzio delle Galline Felici, seguendo pratiche già attive in altre città francesi. La cosa interessante è che ora in valle la logistica della distribuzione delle arance ha fatto da volano alla distribuzione di formaggi e verdure locali, coinvolgendo in questo modo 1.700 famiglie aggregate in 6 associazioni, su di una popolazione di 120mila abitanti.

Dalla Sicilia ripartirà tutto

Author: AndreaS / Date: Mer, 08/01/2014 - 21:26 / Tags:

“Prodotti bio e naturali a casa vostra. Coltiviamo rispettando la natura, vendiamo rispettando la gente. Creiamo occasioni di occupazione gioiosa rispettando la dignità del lavoro. Promuoviamo lo sviluppo armonico del territorio. Sosteniamo la crescita della concorrenza perché per noi ‘concorrere’ significa correre assieme”.

Arance in piazza

Author: redazione / Date: Sab, 19/01/2013 - 00:00 / Tags:

La Rete di economia solidale del Sud promuove in molte piazze di diverse città Sbarchi in piazza. Un festa con mercato itinerante per ripensare l'agricoltura e per contrastare lo sfruttamento dei braccianti. E per mostrare che il cambiamento è cominciato.

Pagine

Iscriviti alle mailing list.