Lombardia

Produttori e consumatori ripensano il mondo

Author: redazione / Date: Mar, 09/10/2012 - 00:00

URGENCI, la rete mondiale di agricoltori e acquirenti, sbarca dal 10 al 12 ottobre 2012 a Milano per il suo convegno europeo, all’interno del festival del diritto al cibo Kuminda. L’occasione pubblica per conoscere le sue esperienze virtuose è mercoledì 10 ad Agrate Brianza.

ALLAFIERADELDES 2012

Author: redazione / Date: Mer, 03/10/2012 - 00:00 / Tags:

Fiera dell'economia solidale del Varesotto e dintorni a Busto Arsizio il 7 ottobre 2012.
"Siamo a contatto ogni giorno con realtà che mettono al centro delle proprie attività il rispetto per le persone e per l’ambiente, che credono che l’eticità valga più del mero profitto, che stanno costruendo dal basso un’economia sana e giusta. La fiera è un’occasione per “uscire fra la gente” e presentare queste realtà a tutti, perché possano diffondersi sempre più."

L'isola che c'è (2012)

Author: redazione / Date: Mar, 18/09/2012 - 00:00 / Tags:

9a edizione de L’isola che c’è - fiera comasca delle relazioni e delle economie solidali: in mostra un modo nuovo di fare società e di fare economia, fondato sulla crescita della qualità della vita, fatto di valori, relazioni, pratiche concrete.

Ecco il marchio bio made in Gas

Author: redazione / Date: Mer, 04/07/2012 - 00:00 / Tags:

In Lombardia prende piede il Sistema partecipativo di garanzia, SPG: i consumatori dei Gruppi di acquisto solidale certificano la biologicità dei produttori. Grazie a un progetto promosso dal non profit e cofinanziato da Fondazione Cariplo.

Lombardia, prima regione in Italia per numero di Gas

Author: redazione / Date: Mar, 02/08/2011 - 23:03 / Tags:

Qui se ne concentrano oltre un quarto degli 800 distribuiti in tutto il Paese. Il primo Gas è nato nel 1994 a Fidenza, poi l’esperienza è stata replicata in altre località, fino al 1997, quando è nata la rete. "La merce termina di essere solo prodotto e diventa anche strumento di relazione tra soggetti che, oltre ai ruoli di produttori e consumatori, mettono in gioco i propri volti e le proprie storie".

Pagine