Reti e movimenti

Organizzazione di movimenti di economia solidale

I Signori della Green Economy

Author: redazione / Date: Sab, 09/02/2013 - 00:00 / Tags:

“Green Economy”: via d’uscita da una crisi epocale o semplice marketing, che nasconde abusi e manipolazioni? A queste domande cerca di rispondere “I Signori della Green Economy. Neocapitalismo tinto di verde e movimenti glocali di resistenza” l’ultima pubblicazione EMI, a firma Alberto Zoratti e Monica Di Sisto dell’Associazione Fairwatch, da anni impegnati sul tema della sostenibilità e della giustizia ambientale e sociale.

"Fa' la cosa giusta!" arriva in Sicilia, Palermo, 19-21 ottobre 2012

Author: redazione / Date: Dom, 14/10/2012 - 00:00 / Tags:

Fa' la cosa giusta! Sicilia, si propone come luogo di incontro e scambio per tutti i cittadini e le realtà desiderose di vivere secondo criteri di sostenibilità sociale, economica e ambientale. Prodotti, idee e progetti per scegliere in modo consapevole in un momento in cui emergono modelli di mercato, di produzione e di consumo che tengono conto anche del valore sociale delle merci e dei comportamenti, non solo del valore economico.

Appunti dal convegno Gas/DES 2012 di Venezia

Author: redazione / Date: Dom, 30/09/2012 - 00:37 / Tags:

Appunti sparsi dal Convegno Gas/DES di sabato 15 settembre 2012: (RI)COSTRUIRE COMUNITÀ TERRITORIALI CAPACI DI FUTURO
Abbiamo partecipato per Verona: Mimmi del Sommagas e de le Matonele, Lucia de le Matonele, Carmen dell’ex Gas Diogene, Antonia dell’Università di Verona, Michele del Gas Stella Rossa e de le Matonele, Antonio del Gaspolicella e de le Matonele.

L'economia del noi sbarca a L'Aquila

Author: redazione / Date: Dom, 10/07/2011 - 00:00 / Tags:

Si è concluso da poco il convegno dei Gruppi di Acquisto e dei Distretti di Economia Solidali (Gas-DES) a L'Aquila, sono rientrato un po' stanco ma molto soddisfatto: in questo incontro, soprannominato "Sbarcogas", si respirava un'atmosfera costruttiva.

Moltitudine inarrestabile

Author: redazione / Date: Dom, 20/09/2009 - 00:00 / Tags:

Paul Hawken è un ecologista statunitense, già noto per alcuni saggi tra cui "Capitalismo naturale". In "Moltitudine inarrestabile", anche se il titolo originale andrebbe tradotto come "Benedetta irrequietezza", si lancia nell'impresa di descrivere il movimento senza nome formato da milioni di organizzazioni che in tutto il mondo si battono per la giustizia sociale, la difesa dell'ambiente e la resistenza delle culture indigene alla globalizzazione, giustificando allo stesso tempo il suo ottimismo nonostante i gravi problemi che circondano l'umanità.

Pagine

Iscriviti alle mailing list.