CO-energia è una associazione culturale che nasce dai Distretti di Economia Solidale (DES) e dai Gruppi di Acquisto Solidale (Gas) per curare progetti collettivi di Economia Solidale su filiere la cui complessità ha bisogno di un'azione su scala nazionale.

Tipologia:
organizzazione nazionale
Chi siamo:

Comunità energetiche rinnovabili. Cosa sono, perché è importante organizzarle anche da noi

Iscritto da

5 anni 10 mesi
coenergia , 12/05/2022

Ecoistituto della valle del Ticino e CO-energia invitano all'incontro "Comunità energetiche rinnovabili. Cosa sono, perché è importante organizzarle anche da noi", che si tiene mercoledì 18 maggio 2022 ore 21 a Cuggiono (“Le Radici e le Ali” via San Rocco 48).

Abbattono l’inquinamento, riducono sprechi e costi delle bollette. Sono una unione tra cittadini, amministrazioni locali e imprese, per auto produrre e condividere energia pulita. Una legge europea, ora anche italiana e regionale ne favorisce la costituzione. Se vuoi saperne di più vieni!

Coltivare la sovranità alimentare per seminare la pace coenergia 07/04/2022

Lunedì 11 aprile 2022 alle ore 20,45 si tiene l'incontro "Coltivare la sovranità alimentare per seminare la pace".

La rivoluzione delle comunità energetiche rinnovabili coenergia 06/04/2022

Due soci di CO-energia, DESVA e L'isola che c'è, lanciano il nuovo progetto "Promozione delle comunità energetiche nel territorio”, finanziato dal Fondo di Solidarietà e Futuro di CO-energia.

Apericena "ADESSO LUCE!"

Iscritto da

5 anni 10 mesi
coenergia , 21/03/2022

Giovedì 24 Marzo 2022 alle ore 18.30 Sergio Venezia e Maria Telma Fiore introdurranno l'incontro Adesso luce! Energia da fonti rinnovabili

L’iniziativa è organizzata dall’Associazione SCONFINANDO, in collaborazione con il gruppo GAS GASANDO di Sesto San Giovanni. Per partecipare in presenza presso la bottega di Sconfinando, in Via P. Ravasi, 8 - Sesto San Giovanni prenotare al numero 0239444627.

Il possibile futuro dei GAS coenergia 09/02/2022

Il prossimo 16 febbraio alle ore 21 si tiene il quarto incontro del ciclo "FARE I CONTI CON I BI-SOGNI. Utopia e realtà dopo 25 anni di economia solidale".