PDO

Piccola Distribuzione Organizzata (PDO)

Ribellarsi facendo la passata

Author: redazione / Date: Ven, 21/08/2015 - 16:58 / Tags:

Possiamo promuovere un’agricoltura e una piccola distribuzione senza partire dal denaro? Domanda difficile: qualche risposta adeguata può nascere soltanto dalla terra. Così, nell’agosto del 2014 ci si incontra per la prima volta in un campo della Basilicata a raccogliere pomodori e poi caricare cassette: due gruppi, uniti dall’idea di cercare di costruire una piccola e sperimentale filiera alternativa del pomodoro.

Censimento PDO 2014

Author: redazione / Date: Ven, 07/08/2015 - 15:54 / Tags:

Primo report sul censimento dei progetti PDO realizzato in occasione dell'incontro nazionale INES di Collecchio (2014).

A partire dalle arance

Author: redazione / Date: Sab, 13/06/2015 - 12:29 / Tags:

In Francia, nella regione delle Hautes Alpes, tra i Comuni di Gap, Embrun, Guillestre, Veynes e Barcellonette, è iniziata da 3 anni un'esperienza di distribuzione delle arance siciliane del Consorzio delle Galline Felici, seguendo pratiche già attive in altre città francesi. La cosa interessante è che ora in valle la logistica della distribuzione delle arance ha fatto da volano alla distribuzione di formaggi e verdure locali, coinvolgendo in questo modo 1.700 famiglie aggregate in 6 associazioni, su di una popolazione di 120mila abitanti.

Da nord a sud, tempo di filiera corta

Author: redazione / Date: Dom, 03/05/2015 - 17:02 / Tags:

Marina organizza cene in cui produttori e consumatori mangiano allo stesso tavolo. L’associazione Biorekk coinvolge agricoltori e acquirenti nell’individuazione del prezzo di un prodotto. La rete SOS Rosarno accorcia la filiera di distribuzione delle arance calabresi. Obiettivo comune di queste esperienze di filiera corta? Costruire una cogestione del sistema di produzione del cibo.

La grande sfida

Author: redazione / Date: Sab, 28/02/2015 - 17:24 / Tags:

Ora che i principi dell'economia del noi si sono affermati nell'immaginario è iniziata la grande sfida: l'assimilazione capitalista cerca di rivoltare le pratiche solidali orientando i flussi economici a vantaggio di pochi; come reagiremo?

Un'economia nuova, dai Gas alla zeta

Questo libro è un sequel, che continua la saga iniziata con "Il capitale delle relazioni"; tra le sue pagine possiamo vedere come in Italia moltissime persone si stiano organizzando per fronteggiare la crisi senza rinunciare ai valori e al benvivere.

Dal benvivere al ben-convivere

Author: redazione / Date: Lun, 27/01/2014 - 00:00 / Tags:

Il primo Gas è stato fondato a Fidenza nel 1994, e nel preparare i festeggiamenti per il ventennale di questo movimento multiforme viene spontaneo proporre qualche valutazione a grandi linee su cosa è stato fatto e cosa resta da fare.

Pagine

Iscriviti alle mailing list.