Bargiolina

Siamo una piccola realtà sulle colline di Barge, ai piedi del Monviso, un territorio dall’antica vocazione frutticola. La famiglia Fraire da sempre coltiva i propri terreni e produce frutta, con modalità che sono cambiate nel tempo. Roberto, che ha scelto una professione diversa, guidato dalla passione e dall’affezione alla sua terra, si è adoperato per evitare il degrado che ha coinvolto molte aziende del territorio.
Alcuni amici di Torino hanno avuto un ruolo fondamentale incoraggiandolo a non trascurare risorse - che agli occhi di persone esterne avevano un valore di gran lunga maggiore di quello percepito da chi la campagna la vive da sempre.
Una svolta importante è stata data dalla scelta di Elisabetta – nata e cresciuta a Torino – di dedicarsi, a conclusione del percorso di studi nel settore dell'agroalimentare, allo sviluppo dell’azienda in modo nuovo.
Inoltre possiamo contare sulla collaborazione di molte realtà locali che condividono con noi l'amore per i sapori genuini, le buone abitudini contadine, e un'attenzione particolare per la sostenibilità sociale.
Abbiamo scelto di coltivare secondo le tecniche biologiche e siamo certificati dall’Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale (ICEA).

Condividere è dare valore
In un territorio che sta perdendo il valore delle proprie tradizioni agricole, abbiamo dato vita a un modo diverso di coltivare. Un’idea che chiamiamo “agri-cultura” e che passa attraverso due strade in cui crediamo davvero:

  • il coinvolgimento di chi ci sceglie: abbiamo scelto di avere un rapporto diretto con i nostri clienti, condividendo con loro la nostra attenzione per la qualità dei prodotti, la loro tracciabilità e il prezzo. Perché un cliente partecipe è un amico in più.
  • la valorizzazione del territorio: intorno a noi abbiamo ricreato un contesto del tutto naturale, a partire dall’ambiente e dalle varietà locali per arrivare ai metodi di coltivazione e alla scelta di vendere direttamente dei nostri prodotti. Il vero km zero è qui.

Il progetto è in corso e ha anche l’obiettivo di permettere alla Bargiolina di diventare economicamente sostenibile per creare opportunità di lavoro in un contesto piacevole.

I nostri prodotti
Nei mesi autunnali e invernali produciamo kiwi e molte varietà di mele, fra cui le celebri “Renette Grigie di Torriana”. D’estate raccogliamo i mirtilli e i ramassin, cultivar locale di susino. Il sapore dei nostri frutti nasce da due peculiarità: le caratteristiche dell’area di coltura e le attente tecniche di coltivazione, secondo i principi biologici.
Attraverso il progetto “filiera dell’ortofrutta”, sviluppato dalla Regione Piemonte per favorire la sinergia fra aziende agricole, offriamo anche prodotti di aziende con cui collaboriamo, tra cui le patate del Consorzio della Bisalta, ciliegie, albicocche e altri frutti di aziende vicine.
Ai frutti freschi si aggiungono le confetture, le composte e i succhi realizzati in modo artigianale.
L’idea di realizzare un laboratorio di trasformazione della frutta è nata dal desiderio di “recuperare” tutta quella frutta che non può essere commercializzata come” fresca” ma che è nelle condizioni ottimali per essere consumata.
Abbiamo realizzato un piccolo laboratorio artigianale che permette di lavorare anche piccole quantità di frutta, proprio per poterla trasformare in modo tempestivo quando disponibile.
Abbiamo adottato un’attrezzatura che permette di cuocere la frutta “sotto vuoto” e quindi a temperatura più bassa permettendo di preservare gusto e caratteristiche organolettiche della frutta.
Abbiamo poi scelto di realizzare le nostre confetture e composte con procedimento senza aiuti “chimici” quali addensanti o altri additivi ma cercando di far emergere il sapore genuino della frutta appena raccolta.
In particolare non facciamo uso di pectina ma l’elemento caratterizzante è l’utilizzo della nostra mela Renetta grigia di Torriana che, come evidenziato da uno studio dell’Università di Torino, è particolarmente ricca, rispetto ad altre tipologie di mele, di polifenoli che hanno un’azione antiossidante e la loro presenza nella dieta è benefica per la salute.
Nel processo di realizzazione delle composte, la mela grigia agevola l’addensamento della frutta, rendendole uniche e creando un gusto originale e naturale al tempo stesso.

Incontriamoci da noi
Vogliamo avvicinare le persone alle cose che mangiano, far incontrare la realtà agricola a chi non la vive ogni giorno. Per questo abbiamo ristrutturato gli antichi locali della cascina e li abbiamo messi a disposizione di gruppi, famiglie persone che vogliono trascorrere un periodo in campagna con noi.
Sono stati realizzati appartamenti recuperando l’antico casolare in modo rustico e semplice pensando alla comodità degli ospiti, affinché possano godere un piacevole soggiorno. “Corte”, “Fienile” e “Forno” richiamano le originarie funzioni dell’edificio.
Gli appartamenti sono inseriti in un contesto assolutamente riservato e circondati da alberi da frutta. Gli ospiti possono beneficiare inoltre degli "spazi comuni", messi a loro disposizione per meglio apprezzare il contesto aziendale.

Tipologia: 
produttore o fornitore
Tipo di segnalazione: 
segnalato
Tipo di società: 
Ditta individuale
Attività economica: 
Agricoltura e ambiente
Ragione Sociale: 
Agricola Bargiolina
Indirizzo: 
Via Antica Torriana 11
12032 Barge CN
Italia
Provincia: 
Cuneo
Regione: 
Piemonte
Telefono: 
3483336260
Partita IVA: 
03606010043
Categoria prodotti servizi: 
01.24.00 - Coltivazione di pomacee e frutta a nocciolo
Segnalazioni: 
Forniture: