Rompere con l'economia di mercato

Author: redazione / Date: Ven, 24/05/2019 - 22:40 / Tags:

L’economia globalizzata è un fiume esondato che travolge i fragili sacchetti di sabbia posti lungo gli argini dalle volonterose protezioni locali. Ciò che serve è cambiare alla radice l’impostazione delle politiche economiche.

«Lo ha ben presente papa Bergoglio che ha lanciato una singolare iniziativa: l’Economy of Francesco, ad Assisi il prossimo anno… – scrive Paolo Cacciari – Ma le proposte che vengono dalle varie scuole economiche, anche quelle più vicine al Vaticano, non sembrano prendere sul serio il cedimento “strutturale” del sistema economico dominante. L’“economia civile”, la “green economy”, la “sharing economy”, l’“economia circolare”… fino alle 15 proposte per la giustizia sociale recentemente elaborate dal Forum Disuguaglianze Diversità di Fabrizio Barca non sembrano entrare in un ordine di idee post-capitalista… È giunto il momento di essere un po’ creativi e coraggiosi… L’unica soluzione possibile alla crisi multifattoriale del sistema socioeconomico… è modificare l’idea stessa di ricchezza e i suoi meccanismi di formazione…».

Di Paolo Cacciari su Comune-info, 19 maggio 2019
https://comune-info.net/rompere-con-leconomia-di-mercato

Foto di giomodica rilasciata sotto licenza Creative Commons BY 3.0
https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Uno_spiraglio_di_luce_-_panorami...

Categoria: 
Fonte: