Utopia in cantiere

Author: redazione / Date: Mar, 08/01/2019 - 23:21 / Tags:

"Utopia in cantiere" è al contempo un manifesto, una guida, una ricostruzione della storia e della genealogia geopolitica di un movimento che sta sempre di più prendendo coscienza della sua forza.

"Utopia in cantiere" (Pioda Imaging edizioni 2018) è una nuova pubblicazione di Solidarius Italia con prefazione di Roberto Mancini.
Qui sotto trovate un estratto dalla presentazione di Paolo Cacciari pubblicata su Il Manifesto, ai link più sotto la recensione completa e sul sito di Solidarius la prefazione.

UTOPIE IN CANTIERE è infatti al contempo un manifesto, una guida, una ricostruzione della storia e della genealogia geopolitica di un movimento che sta sempre di più prendendo coscienza della sua forza. I motivi sono presto detti e documentati nei primi capitoli. Siamo dentro una crisi epocale, strutturale e di senso. Le grandi promesse del liberalismo – democrazia e progresso – si infrangono nella crescita delle ineguaglianze, nelle migrazioni forzate, nel collasso ecologico, nella disuguaglianza di genere. Un fallimento che si avverte nella disgregazione delle relazioni sociali e nell’affermarsi di un individualismo egoistico, paranoico, violento. Non sembrano esserci nemmeno margini per «riformare il capitalismo» dall’interno, affidandosi alla sua capacità di generare plusvalenze tali per cui gli stati possano incamerare e dirottarle nel welfare compensativo (secondo le ricette keynesiane). Non rimane che cambiare il sistema dalle sue fondamenta. «Trasformiamo se liberiamo le persone e le comunità dai rapporti di dominio che strutturano e alimentano l’economia del profitto e li sostituiamo con forme di autogoverno e di collaborazione solidale», scrive Solidarius.

Categoria: