Iscritto da

7 anni 7 mesi
redazione , 22/05/2022
Solidalia

Il 21 maggio 2022 è stata presentata in conferenza stampa Solidalia, la festa dell'economia solidale, che si terrà sabato 11 giugno presso la fattoria di Vigheffio a Collecchio (PR).

Arriva nel territorio parmense una nuova occasione di confronto, approfondimento e divertimento sui temi della sostenibilità sociale e economica, ambientale e alimentare: SOLIDALIA 2022, la FESTA DELL’ECONOMIA SOLIDALE è una manifestazione promossa da DES (Distretto Economia Solidale) Parma e si terrà sabato 11 giugno dalle ore 9.30 a mezzanotte presso la Fattoria di Vigheffio (Collecchio). Le cittadine e i cittadini potranno partecipare in modo libero a gratuito a un’esperienza unica di immersione nei tanti temi che l’economia solidale implica. Ma SOLIDALIA non è solo una festa: è anche un mercato, ricchissimo di varietà alimentari e artigianali, un’occasione per incontri e laboratori, concerti e mercatino del riuso. La festa è organizzata dal DES Parma, il Distretto di Economia Solidale cittadino, in collaborazione con Comune di Parma, Comune di Collecchio e Comune di Fidenza, AUSL di Parma, Emc2 Onlus, Avalon e con il contributo di Fondazione Cariparma.
Il mercato dell’economia solidale, cuore della manifestazione, raccoglierà oltre 70 stand provenienti da tutta Italia, in cui scoprire e acquistare decine e decine di produzioni naturali e biologiche, oltre a creazioni originali di artigianato. Gli stand saranno visitabili dalle ore 9.30 alle ore 19.30. Contestualmente sarà in funzione un servizio ristorazione con un’offerta variegata e attenta alle differenze alimentari: hamburger vegan, birre artigianali alla spina, degustazioni di prodotti DOP o IGP, pizza cotta a legna…
Durante tutta la giornata saranno accessibili alcuni laboratori didattici dedicati alla realizzazione di cesti, al mondo delle api, alla panificazione, alla fermentazione, alla saponificazione, alla realizzazione tessile, allo yoga e alla falegnameria, ciascuno con un target di riferimento, tra adulti e bambini. Non mancheranno poi le passeggiate botaniche nello splendido contesto della Fattoria.

Cruciali poi gli incontri aperti a tutte e tutti dedicati ai temi cari al DES, come la tavola rotonda con i produttori dell’economia solidale, il meeting regionale delle Reti Alimentari Contadine, un incontro dedicato al Sistema di Garanzia Partecipata. Per chi volesse approcciare il mondo dell’economia solidale inoltre SOLIDALIA propone brevi momenti chiamati “Pillole di Economia Solidale”, dedicati a Biodistretto, Finanza & Assicurazioni, Energia, Patti alimentari, Allevamenti intensivi e salute, Empori di comunità.
Dalle ore 19.00 al temine del mercato, la serata sarà poi animata dal ritmo e dal sound di due band del territorio che si avvicenderanno: gli Steely fusion, che portano sul palco della Fattoria appunto la fusione di jazz, rock, blues, boogie, latino e soul, e i Tafel Musik, gruppo indie rock che integra il suono di strumenti tradizionali come banjo, dobro, didjeridoo, ukulele, creando un particolare e contagioso sound melodico.
Spiega Francesca Marconi, Presidente di DES – Distretto Economia Solidale Parma: “Nel 2021 quando abbiamo rinnovato il consiglio del DES, abbiamo scelto di avviare diversi percorsi progettuali e siamo arrivati a inizio 2022 a desiderare fortemente di poter realizzare un momento in cui ritrovarci tutti insieme. Abbiamo iniziato a immaginare un appuntamento che potesse essere davvero collettivo e festoso: dall’esperienza degli Sbarchi in Piazza, organizzati storicamente dai Gastronauti di Lesignano, è nata dunque Solidalia, un’occasione di confronto, approfondimento, scoperta, incontro. E naturalmente di divertimento, perché Solidalia è una festa e come tale è concepita per far divertire chi parteciperà. Oltre ai partner fondamentali che hanno contribuito a realizzare questo progetto, è importante ringraziare Parma Sostenibile e i produttori locali di Mercatiamo. Inoltre un grazie va a tutte le socie e i soci dei Gas – gruppi di acquisto solidali del territorio: la festa è stata organizzata in modo plurale, come è nel nostro stile, con gruppi di lavoro auto-organizzati. Fare con gli altri è sempre più bello che fare da soli: ci si arricchisce e si scoprono nuove visioni e obiettivi comuni. Noi abbiamo fatto del nostro meglio per far sì che Solidalia possa essere una grande festa per tutte e tutti”.

Il programma e le informazioni sulla festa sono disponibili sul sito dedicato: https://www.solidalia.org

Categoria:
Chi:
Progetto: