Salta al contenuto principale
Arriva Equa, una rivoluzionaria guida al consumo responsabile redazione

Sabato 23 marzo 2024 alle 15 alla fiera Fa' la cosa giusta! di Milano viene presentata Equa, la app per il consumo responsabile.

Fa' la cosa giusta! 2024 redazione

“Rendere visibile l’essenziale” è il filo rosso della ventesima edizione della fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, a Milano dal 22 al 24 marzo nei padiglioni 3 e 4 del Centro Congressi Allianz MiCo.

Fare impresa per la comunità: l'economia solidale in Emilia-Romagna eser

I frutti del Fondo regionale per l’Economia Solidale proposto dal gruppo FEMS (Finanza Etica Mutualistica e Solidale) e dal Forum Regionale.

Favorire consumi alimentari consapevoli e per la sostenibilità della ristorazione collettiva: varato il Programma regionale triennale per l’educazione alimentare

Iscritto da

4 years 6 months
eser ,

Agricoltura. Per favorire consumi alimentari consapevoli nelle scuole e nelle fattorie didattiche e per la sostenibilità della ristorazione collettiva è stato varato il Programma triennale per l’educazione alimentare; la Regione ha stanziato 300mila euro.
Nelle mense pubbliche anche nel prossimo triennio si continuerà a promuovere l’utilizzo di prodotti biologici e altri prodotti a qualità regolamentata.
L’assessore regionale all’Agricoltura Mammi: “Il Programma, in continuità con quanto fatto nei tre anni precedenti, opera all’insegna della sostenibilità e promuovendo l’incontro tra città e campagna fin dai primi anni di età”.

Consumo di Suolo - Cibo - Salute: verso l'agroecologia eser

Vieni il 6 maggio a Baragalla per avere una panoramica completa sul tema del consumo di suolo relativamente ai risvolti per la produzione di cibo e la salute!

Produci consuma crepa redazione

Manuale di resistenza e cambiamento. Ma chi l’ha detto che dobbiamo vivere così? Se avete l’impressione di essere in una grande ruota da criceti, questo libro è per voi.

Consumo critico: che ne pensi di un’App? Faccelo sapere in 4 minuti redazione

La testata indipendente no-profit Osservatorio Diritti lancia la proposta di un'App sul consumo critico che permetta a tutti di conoscere l'impatto sociale e ambientale dei prodotti che compriamo.