Tipologia:
produttore o fornitore
Con Eticar assicuri l’auto e… l’economia solidale! ries 17/07/2021

Consorzio CAES e Assimoco propongono un’assicurazione per rischi RC Auto con vantaggi e sconti per consumatori critici e responsabili.

Eticar in un video

Iscritto da

6 anni 9 mesi
redazione , 28/02/2021

Il Consorzio CAES ha realizzato un video per presentare Eticar, l'assicurazione auto dedicata al consumo critico.

Costituita a Roma la RIES: Rete Italiana per l’Economia Solidale redazione 19/01/2020

Nel fine settimana del 18 e 19 gennaio 2020 è stata fondata a Roma la nuova rete nazionale che raggruppa associazioni, reti e imprese da tutti i territori.

CAES, la prima assicurazione etica italiana redazione 04/04/2019

Approfondiamo il discorso su quali siano le logiche che muovono le compagnie assicurative.

Rendiconto Commissione Eticar 2018 redazione 10/11/2018

Giovedì 11 ottobre 2018 si è riunita la Commissione Eticar a Segrate (MI), presso la sede di Assimoco.

La Commissione Eticar si è riunita: ecco come è andata redazione 23/10/2017

La commissione Eticar si è riunita il 14 settembre 2017, dai lavori è emerso che rimane condivisa l’idea che Eticar sia un progetto sociale di cambiamento.

Erogato da CAES il contributo Eticar 2015 redazione 23/10/2016

In questi giorni è stato erogato alla Rete di Economia Solidale il contributo Eticar 2015, il progetto del Consorzio assicurativo CAES di RC Auto dedicato ai Gas.

I Gas si confrontano con il mondo assicurativo: la commissione Eticar redazione 03/06/2016

Il 15 giugno 2016 è convocata presso la sede di Assimoco a Segrate la Commissione Eticar, il tavolo di confronto predisposto per valutare il prodotto RC Auto di CAES dedicato ai Gas.

Fiocco rosa per RES Lombardia redazione 11/02/2016

Nasce RES Lombardia, associazione di secondo livello, aperta ai soggetti di rete (anche informali) ed organizzazioni del mondo ecosol lombardo che ne condividano obiettivi e progetti.

Un'economia nuova, dai Gas alla zeta redazione 08/04/2014

Tra le pagine di questo libro possiamo vedere come in Italia moltissime persone si stiano organizzando per fronteggiare la crisi senza rinunciare ai valori e al benvivere.