Iscritto da

6 anni 11 mesi
redazione , 05/05/2016

Tag:

Beyond Alternative Food Networks

Il libro Oltre le reti alternative di cibo (Beyond Alternative Food Networks, 2013) si intitola così perché sostiene che i Gas e le reti di economia solidale in Italia muovano appunto oltre l’idea di procurarsi cibo sano pulito e giusto, e guardino oltre il cibo attraverso l’approvvigionamento quotidiano (anche di cibo).
Scritto da Cristina Grasseni, co-fondatrice dell’Osservatorio CORES che ha realizzato la prima mappatura e analisi dei Gas in Lombardia (vedi: "Un’economia nuova, dai Gas alla zeta" a cura del Tavolo RES), si tratta questa volta di un’analisi qualitativa basata sul metodo antropologico dell’osservazione partecipante, cioè della partecipazione attiva in un Gas e nella allora nascente Rete Gas Bergamo negli anni 2009-2011.
Il libro racconta e commenta, contestualizzandole nel quadro internazionale del consumo critico, le pratiche quotidiane e le progettualità (soprattutto riguardanti un maggior raccordo con il mondo dei produttori), ma anche gli ostacoli incontrati nello sviluppare la rete dei Gas nella bergamasca – le implicazioni morali, relazionali, politiche e logistiche della pratica gasista.
Il saggio, in inglese, è stato pubblicato da Bloomsbury Publishing e può essere acquistato a partire da questo link: http://www.bloomsbury.com/uk/beyond-alternative-food-networks-978085785…

Categoria: